Sabato 5 e domenica 6 novembre nuovo appuntamento con il Mosaico dell’Onda

Un momento dell'inaugurazione dello scorso anno

Un momento dell’inaugurazione dello scorso anno

Sabato 5 e domenica 6 novembre torna l’iniziativa IL MOSAICO DELL’ONDA, UN MARE DI TESSERE DAL MUSEO AL PARCO DI CLASSE.

Dalle ore 14.30 alle ore 16.30, al Museo della Città e del Territorio di Ravenna, presso l’ex zuccherificio di Classe, viene riproposta al pubblico la spettacolare onda a mosaico di 33 metri, realizzata dal Laboratorio di Restauro del Mosaico di RavennAntica con una tonnellata di smalti e mezzo milione di tessere, pazientemente tagliate a mano una ad una, che caratterizza in modo permanente l’ingresso al Museo di Classe, a sancire lo stretto legame tra Ravenna e il mare.

Il Mosaico dell’Onda, grazie  alle suggestioni delle rifrazioni della luce naturale sulle tessere dai mille colori del blu marino, suggerisce la presenza dell’acqua in movimento, collegando simbolicamente il Museo all’Antico Porto di Classe.
I restauratori che hanno realizzato l’installazione musiva saranno a disposizione dei visitatori per soddisfare eventuali domande o curiosità. Ingresso libero (da via Classense, 31).

In entrambe le giornate, alle ore 16, l’iniziativa prosegue con una visita guidata al sito archeologico dell’Antico Porto (via Marabina, 7), sviluppato in prossimità della grande Basilica di Sant’Apollinare in Classe,  considerato uno dei più importanti scali portuali del mondo romano e bizantino, al centro di traffici rilevantissimi con l’ Africa e con l’Oriente.
Tariffa: € 4. Si consiglia la prenotazione: 0544.32512 – 478100